Search

Vigneti e case vinicole tra Gerusalemme e il Nord del Negev

Vino

Il seguente itinerario porta attraverso alcuni tra i vini più gustosi delle colline della Giudea e del Nord del Negev e può essere variato a seconda delle proprie esigenze. Le distanze, molto brevi, permettono di avere molto tempo da passare nelle case vinicole e di apprezzare i trasferimenti.

 
Days:
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 

Primo giorno

 
Qurtiere Ebraico
Gerusalemme
Ein Karem

Da Gerusalemme a Ramat Raziel
Circa 35 Km.

 

La più antica casa vinicola conosciuta a Gerusalemme è esistita nel quartiere ebraico della città vecchia ai tempi dell’Impero Ottomano. Oggi diverse aziende producono vino con l’uva locale.

Si lascia Gerusalemme attraverso l’omonima foresta scendendo verso Beit Zait. Si entra nel moshav (comunità agricola) e si procede verso la casa vinicola Zmora (www.zmorawinery.co.il) che domina ad ovest le colline di Gerusalemme. Da Beit Zait si pedala verso Mevaseret Zion, si supera il Castel Crusader Fort verso kibbutz Tzuba dove si trova la relativa azienda vinicola (www.tzuba.co.il). Si riprende il viaggio lungo la strada 395 in direzione di Ramat Raziel dove si trova una delle più importanti e conosciute aziende vinicole israeliane, la Castel Winery (www.castel.co.il ) che produce con le proprie vigne una piccola selezione di bianchi e rossi esportati in tutto il mondo. Si continua sulla 395 verso Ein Kerem e poi si segue la 386 sud lungo la Shorek Stream. Si risale la collina di Bar Giora in direzione della casa vinicola Sea Horse (www.seahorsewines.com), che produce vino da uva cresciuta organicamente.

Pernottamento nell’area di Bar Giora.

Vigneti e case vinicole tra Gerusalemme e il Nord del Negev