Search
 

 More From Region

 

Cities:

Gerusalemme in bicicletta

  /  

Approssimativamente 20 km, difficoltà moderata

 Gerusalemme è un’affascinante città ricca di luoghi e suoni; esuberante combinazione di antico e moderno, religioso e storico, unisce le tre più importanti religioni in un solo luogo.

 

On this Page:

Ein Kerem

 Gerusalemme è un’affascinante città ricca di luoghi e suoni; esuberante combinazione di antico e moderno, religioso e storico, unisce le tre più importanti religioni in un solo luogo.

 

Pedalando tra le strade di Gerusalemme, si procederà tra sinagoghe, moschee, chiese e conventi, rovine e scavi archeologici, strade ed acquedotti, centri commerciali e uffici, scuole e teatri. Nonostante non sia una delle più semplici città da girare in bicicletta, vale sicuramente la pena.

 

Si inizia la giornata al Monte Scopus passando vicino all’Augusta Victoria Hospital in direzione del Monte degli Ulivi. Dopo aver apprezzato la vista della città, si scende verso la ventosa Mt.Olives Rd attraverso l’antico cimitero Dominus Flevit e da li verso il Giardino dei Getsemani. Dopo aver visitato le Chiese, si sale verso le mura della Città Vecchia alla Dung Gate. Si visita il Muro Occidentale, conosciuto per essere il luogo sacro più importante per il mondo ebraico e ultima parte rimanente del Secondo Tempio. Si continua all’interno della Città Vecchia sino alla Porta di Sion al quartiere Ebraico, poi verso il Monte Sion dove si trova la Tomba di Davide vicino alla stanza dell’Ultima Cena, e poi alla Chiesa della Dormizione. Si segue il sentiero lungo le mura verso la Porta di Giaffa e si arriva al mercato del quartiere Cristiano; se non troppo affollato è possibile pedalare direttamente verso la Chiesa del Sacro Sepolcro.

 

Si lascia la Città Vecchia lungo l’antica Jaffa Road verso Zion Square, Ben Yehuda Street e Nahla’ot. Qui, in uno dei primi quartieri costruiti all’esterno delle mura della città, si pedala lungo le viuzze e le strade laterali verso Saker Park dietro il palazzo della Corte Suprema. Si seguono le piste ciclabili del parco in direzione del Monastero della Croce. Da li si sale sulle colline verso il Museo di Israele, dove si trova un modello del Secondo Tempio, vicino al Museo delle Terre della Bibbia. Dopo aver lasciato il Museo si prosegue verso il Campus di Givat Ram dell’Università Ebraica dove si può visitare il giardino botanico. Si continua attraverso il quartiere di Beit Ha’Kerem verso Monte Herzel dove si trova il cimitero militare più importante, vicino allo Yad Vashem, Museo dell’Olocausto. Da li si scende verso Ein Karem, il pittoresco villaggio luogo natio di Giovanni Battista. La giornata si conclude esplorando le strade del quartiere o riposando in uno dei tanti caffè e ristoranti.

 

 

 Sites & Attractions

 
Interactive museum designed to bring the world of science and technology closer to chil...
The Church of the Holy Sepulcher. According to Christian tradition, the Church of the H...
Catholic church of the Benedictine Fathers, built between the years 1900-1910. Accordin...
The Room of the Last Supper – The Coenaculum. According to Christian tradition, already...
Square containing an exhibit of the history of Damascus Gate (Sha'ar Sh'hem,) an import...
The museum depicting the history of excavations in the Ophel and in the areas south and...
 

 Accommodations

 
​Bayit Vagan Guesthouse This guesthouse is located in Jerusalem's tranquil, country-sty...
The modern, stylish, classic European desighed Ein Kerem Hotel, is located near Ein Ker...
The Crowne Plaza Jerusalem hotel is the tallest building in the city and an impressive ...
 

 VideoSideVWP

 
 

 RelevantArticle

 
 

 Events In Area

 
 

 Untitled

 
Itinerari per bicicletta di un giorno