Cerca
 

 More From Region

 

Kafr Kama

​Israele è nota per essere la terra degli esiliati, i cui abitanti sono giunti da ogni parte del mondo, ma è anche conosciuta per il suo mosaico etnico, dove i numerosi gruppi di minoranza differiscono dalla maggioranza della popolazione per religione, nazionalità, lingua, cultura, gruppo etnico e identità storica.
 

In questa pagina:

Kafr Kama

Israele è nota per essere la terra degli esiliati, i cui abitanti sono giunti da ogni parte del mondo, ma è anche conosciuta per il suo mosaico etnico, dove i numerosi gruppi di minoranza differiscono dalla maggioranza della popolazione per religione, nazionalità, lingua, cultura, gruppo etnico e identità storica.

 

I Circassi sono una minoranza etnica concentrata in due villaggi israeliani, Reikhaniya nell’alta Galilea e Kafr Kama nella bassa Galilea. Il gruppo conta oltre 3.500 persone, di cui 2.800 vivono a Kafr Kama. I Circassi giunsero in Israele in circostanze sorprendenti. Musulmani sunniti, originari del Caucaso e noti con il nome di Adyghi, fuggirono a migliaia dalla loro terra nel XIX secolo, a seguito della conquista russa.

 

Con loro sorpresa, ricevettero l’assistenza del Sultano Ottomano, che permise loro di stabilirsi nell’area da lui governata, compresa la Terra di Israele, evento che diede luogo alla fondazione di Kafr Kama. Gli Ottomani reclutarono nell’esercito gli uomini del villaggio, e nel periodo del Mandato Britannico alcuni di loro si arruolarono nella guardia israeliana, prestando aiuto all’immigrazione clandestina degli Ebrei. Nel momento in cui venne fondato lo Stato di Israele, essi si arruolarono nelle Forze Armate Israeliane. I Circassi sono anche parte dell’economia e della società nazionale, mantenendo nel contempo la loro cultura e la loro lingua.

 

I visitatori del villaggio possono provare il gusto singolare della cultura circassiana. Al centro si trovano le affascinanti case di basalto del periodo Ottomano, costruite in uno stile differente dagli edifici arabi. La moschea, sempre nel centro, ha una torre quadrata, l’esatto opposto alle torri rotonde presenti in molti villaggi musulmani, e rappresenta il centro dell’eredità spirituale circassiana. Nel cortile della famiglia Ha’aron, sono state scoperte le rovine di una chiesa del VI secolo, decorata da due pavimenti in mosaico raffiguranti motivi di piante e animali, e da un’iscrizione greca recante la denominazione ufficiale della chiesa.

 

 

 Sites & Attractions

 
The winery was established in 2004 and it produces approximately 17,000 bottles annuall...
The winery was established in 2003 and it produces approximately 100,000 bottles annual...
The winery was established in 2004 and it produces 2,500 bottles annually. This is a ho...
The winery was established in 2007 and it produces about 1,500 bottles annually. It is ...
Prehistoric Museum of the Khula Valley, displaying prehistoric utensils and remains of ...
The winery was established in 2006 and it produces fruit wines (liqueurs) from various ...
 

 Accommodations

 
​Luxury compound containing two luxury suites with all the amenities. Large pool area h...
A beautiful suites complex planted in the heart of a peace
 

 VideoSideVWP

 
 

 RelevantArticle

 
 

 Events In Area

 
 

 Senza titolo

 
Città