Cerca
 

 More From Region

 

Ashkelon

Ashkelon è la città situata più a sud lungo la costa mediterranea, e negli ultimi anni, i suoi 12 km di splendide spiagge sono stati il punto di attracco sia degli israeliani che dei turisti stranieri.

In questa pagina:

Ashkelon

Ashkelon è la città situata più a sud lungo la costa mediterranea, e negli ultimi anni, i suoi 12 km di splendide spiagge sono stati il punto di attracco sia degli israeliani che dei turisti stranieri. Ashkelon prende il suo nome da un’antica città i cui resti vennero rinvenuti a Tel Ashkelon, nel Parco Nazionale di Ashkelon. Citata numerose volte nella Bibbia, la città è legata principalmente alla storia di Sansone, ed al fatto che Golia il Filisteo fosse “un uomo di Ashkelon”. Nel corso del tempo, la città ha subito i suoi alti e bassi. E’ stata conquistata ed abbandonata, è fiorita, prosperata e poi caduta, e la sua posizione lungo la costa l’ha resa spesso un importante città portuale.


 
Ashkelon è divenuta un centro turistico, offrendo nuove attrattive a fianco dei suoi interessanti siti archeologici. La maggiore attrazione è il Parco Nazionale a sudest della città, che include l’antica Tel Ashkelon. “Tel”, il nome ebraico che si riferisce alle rovine abbandonate visibili sulle colline della campagna, ospita gli antichi reperti, iniziando dall’imponente ponte del periodo Cananeo (circa 4.000 anni fa), un edificio pubblico e molte sculture d’epoca romana (intorno ai 2.000 anni fa), fino alle rovine del periodo delle Crociate, intorno a 1.000 anni fa. Il Parco Nazionale si estende intorno a Tel Ashkelon, con ampi prati ed una spiaggia pubblica.

 


Le altre spiagge pubbliche si allungano a nord del Parco Nazionale, con grande abbondanza di strutture per le vacanze e di hotels, un porto turistico e, nei dintorni, una magnifica passeggiata e il Parco Acquatico di Ashkelon, offrendo alle famiglie un’interessante esperienza e attrattiva.

 


Siti dell’antichità sono disseminati nella cittadina, includendo il Parco Archeologico con i due magnifici sarcofaghi di epoca romana (in Ha-Gefen Street, nel quartiere di Afridar), le rovine delle due chiese Bizantine (a Tsvi Segel Street nel quartiere di Barne’a), le due splendide tombe romane e, nei pressi del porto, il sepolcro di uno sceicco del Periodo Mamelucco. 

 


Gli edifici della città araba di Majdal sono stati conservati nel quartiere di Migdal, ed includono la grande moschea cittadina e il Khan. Oggi, il Museo Ashkelon è situato nella moschea, che ospita una mostra storica della moderna Ashkelon affiancata dai ritrovamenti archeologici, mentre nel Khan hanno sede alcune botteghe studi d’arte.

 

 

 


 

 

 

 Sites & Attractions

 
Center for studies of Israel and the region, specializing in Bedouin culture. Museum in...
A farm where alpacas are raised for their wool. Located on the northern rim of the Ramo...
Yair Experimental Station An R&D center for high-tech agricultural developments i...
The largest Mahtesh (crater) in the Negev in the Ramon mountain range. The mahtesh is a...
Mo'a, or by its Arab name, "Moyat Awad", served as a station for merchants to...
Artificial lake in the Timna riverbed in Timna Valley. Resort facilities, restaurant on...
 

 Accommodations

 
Hotel near the city center with rooms and suites for families, singles and couples.
 

 VideoSideVWP

 
 

 RelevantArticle

 
 

 Events In Area

 
 

 Senza titolo

 
Città