Cerca
 

 More From Region

 

Chiesa Etiope

​La Chiesa Etiope è una meravigliosa oasi di tranquillità a 10 minuti di cammino dal caotico centro di Gerusalemme, oltre che una testimonianza vivente di fede e tradizione biblica.

In questa pagina:

Chiesa Etiope

La Chiesa Etiope è una meravigliosa oasi di tranquillità a 10 minuti di cammino dal caotico centro di Gerusalemme, oltre che una testimonianza vivente di fede e tradizione biblica. Il leone che compare sulla sua porta è il simbolo della comunità, che conferma come i Cristiani Etiopi discendano dalla Regina di Saba e dal Re Salomone, il quale, quando la regina visitò Gerusalemme, le donò lo stendardo del Leone di Giuda (I Libro dei Re 10,1-10). La chiesa venne costruita nel 1893 dall'imperatore etiope Johannes I, che volle un punto di riferimento per il suo popolo anche nella Gerusalemme moderna, oltre alla chiesa situata accanto al Santo Sepolcro. Prima di entrare nella chiesa, circondata dalla ricca ombra di un giardino, i visitatori devono togliersi le scarpe. Il cuore dell'edificio è l'altre, che può essere contemplato, ma non toccato, camminando lungo la struttura a cupola, tra le lampade appese e gli affreschi, ed ammirando la comunità assorta in preghiera durante gli orari prestabiliti.

 

I Libro dei Re 10,1-10

 

1 La regina di Seba udì la fama che circondava Salomone a motivo del nome del SIGNORE, e venne a metterlo alla prova con degli enigmi. 2 Lei giunse a Gerusalemme con un numerosissimo séguito, con cammelli carichi di aromi, d'oro in gran quantità, e di pietre preziose. Andò da Salomone e gli disse tutto quello che aveva nel suo cuore. 3 Salomone rispose a tutte le domande della regina, e non ci fu nulla che fosse oscuro per il re e che egli non sapesse spiegare.

4 La regina di Seba vide tutta la saggezza di Salomone e la casa che egli aveva costruita, 5 i cibi della sua mensa, gli alloggi dei suoi servitori, l'organizzazione dei suoi ufficiali e le loro uniformi, i suoi coppieri e gli olocausti che egli offriva nella casa del SIGNORE. Rimase senza fiato. 6 E disse al re: «Quello che avevo sentito dire nel mio paese della tua situazione e della tua saggezza era dunque vero. 7 Ma non ci ho creduto finché non sono venuta io stessa e non ho visto con i miei occhi. Ebbene, non me n'era stata riferita neppure la metà! La tua saggezza e la tua prosperità sorpassano la fama che me n'era giunta! 8 Beata la tua gente, beati questi tuoi servitori che stanno sempre davanti a te, e ascoltano la tua saggezza! 9 Sia benedetto il SIGNORE, il tuo Dio, il quale ti ha gradito, mettendoti sul trono d'Israele! Il SIGNORE ti ha fatto re, per amministrare il diritto e la giustizia, perché egli nutre per Israele un amore eterno».

10 Poi lei diede al re centoventi talenti d'oro, una grandissima quantità di aromi e delle pietre preziose. Non furono mai più portati tanti aromi quanti ne diede la regina di Seba al re Salomone.

 

 Sites & Attractions

 
The Mount Scopus Botanical Garden is an important ecological center housing plants that...
Alrov Mamila Avenue is a new commercial- cultural complex situated opposite the Jaffa ...
The City of David Archaeological Park encompasses Jerusalem’s earliest remains – from t...
Four restored synagogues in the heart of Jerusalem’s Jewish Quarter. Built under Muslim...
The gnarled olive trees you see in the Garden of Gethsemane could have been young sapli...
The Kidron Valley is one of Jerusalem’s most sacred locales, due to its location betwee...
 

 Accommodations

 
Luxury hotel opposite David's Citadel, the Dormition Church and the walls of the Old Ci...
The Crowne Plaza Jerusalem hotel is the tallest building in the city and an impressive ...
Hotel with accessorized rooms and suites with Internet access, among other features. Th...
Guest units surrounded by a grassy area, with balconies facing the Jerusalem hills and ...
 

 VideoSideVWP

 
 

 RelevantArticle

 
 

 Events In Area

 
 

 Senza titolo

 
dettagli