Cerca
 

 More From Region

 

Betsaida

Sembra che Gesù conoscesse molto bene Betsaida (Matteo 11,21). Anche i primi cristiani conoscevano la città, situata a nord del Mar di Galilea e dimora di Pietro, Andrea, Filippo (Giovanni 1,44) e, secondo la tradizione, di Zebedeo e dei suoi figli.

In questa pagina:

Kineret

Sembra che Gesù conoscesse molto bene Betsaida (Matteo 11,21). Anche i primi cristiani conoscevano la città, situata a nord del Mar di Galilea e dimora di Pietro, Andrea, Filippo (Giovanni 1,44) e, secondo la tradizione, di Zebedeo e dei suoi figli. Fu anche lo scenario del miracolo dei pani e dei pesci, secondo il vangelo di Luca (Luca 9,10-17) e della guarigione del cieco (Marco 8,22-26), ma nei secoli successivi, quando viaggiare divenne difficoltoso, il luogo purtroppo venne dimenticato. Ora, grazie all'archeologia, Betsaida ha riaperto le sue porte ai visitatori e, seguendo le riscoperta di Capernaum prima, e più recentemente di Chorazin, è l'ultima delle tre città del Triangolo Evangelico di Gesù, riunito dal Ministro di Galilea negli itinerari cristiani. Fra i molti tesori di questa collina di 21 acri si trova anche la casa di un pescatore, riconosciuta da oggetti quali i pesi in pietra, un'ancora, un amo, e persino un ago per riparare le reti, che ricorda i discepoli pescatori di Betsaida. I visitatori possono trattenersi qui a studiare l'antico testamento, e gli studiosi dicono che questa fu la capitale di Geshur, la città natale di Maacah, moglie del giovane Davide (II Libro di Samuele 3,3). Le enormi porte bruciate evidenziano la distruzione avvenuta dal nord da parte degli Assiri nel 732 a.C., ricordata nel II Libro dei Re 18,10. La meravigliosa vista sul lago di Galilea, la roccia naturale che offre i posti a sedere ne fanno un perfetto ambiente per lo studio e la preghiera, in cui i visitatori possono provare l'emozione di camminare sulle strade lastricate in ciottoli dei tempi di Gesù.

 

Matteo 11,21

 

21 «Guai a te, Corazin! Guai a te, Betsaida! perché se in Tiro e Sidone fossero state fatte le opere potenti compiute tra di voi, già da molto tempo si sarebbero pentite, con cilicio e cenere.

 

Giovanni 1,44

 

44 Filippo era di Betsàida, della città di Andrea e di Pietro.

 

Luca 9,10-17

 

10 Gli apostoli ritornarono e raccontarono a Gesù tutte le cose che avevano fatte; ed egli li prese con sé e si ritirò in disparte verso una città chiamata Betsàida. 11 Ma le folle, avendolo saputo, lo seguirono; ed egli li accolse e parlava loro del regno di Dio, e guariva quelli che avevano bisogno di guarigione. 12 Or il giorno cominciava a declinare; e i dodici, avvicinatisi, gli dissero: «Lascia andare la folla, perché se ne vada per i villaggi e per le campagne vicine per trovarvi cena e alloggio, perché qui siamo in un luogo deserto». 13 Ma egli rispose: «Date loro voi da mangiare». Ed essi obiettarono: «Noi non abbiamo altro che cinque pani e due pesci; a meno che non andiamo noi a comprar dei viveri per tutta questa gente». 14 Perché c'erano cinquemila uomini. Ed egli disse ai suoi discepoli: «Fateli sedere a gruppi di una cinquantina». 15 E così li fecero accomodare tutti. 16 Poi Gesù prese i cinque pani e i due pesci, alzò lo sguardo al cielo e li benedisse, li spezzò e li diede ai suoi discepoli perché li distribuissero alla gente. 17 Tutti mangiarono a sazietà e dei pezzi avanzati si portarono via dodici ceste.

 

Marco 8,22-26

 

22 Giunsero a Betsaida; fu condotto a Gesù un cieco, e lo pregarono che lo toccasse. 23 Egli, preso il cieco per la mano, lo condusse fuori dal villaggio; gli sputò sugli occhi, pose le mani su di lui, e gli domandò: «Vedi qualche cosa?» 24 Egli aprì gli occhi e disse: «Scorgo gli uomini, perché li vedo come alberi che camminano». 25 Poi Gesù gli mise di nuovo le mani sugli occhi; ed egli guardò e fu guarito e vedeva ogni cosa chiaramente. 26 Gesù lo rimandò a casa sua e gli disse: «Non entrare neppure nel villaggio».

 

II Libro di Samuele 3,3

 

3 il secondo fu Chileab, nato da Abigail di Carmel, che era stata moglie di Nabal; il terzo fu Absalom, figlio di Maaca, figlia di Talmai, re di Ghesur;

 

II Re 18,10

 

10 Dopo tre anni, la conquistò; il sesto anno di Ezechia, che era il nono anno di Osea, re d'Israele, Samaria fu presa.

 

 Sites & Attractions

 
The winery was established in 2000 and it produces around 1,000,000 bottles annually. T...
The winery was established in 2004 and it produces approximately 17,000 bottles annuall...
The winery was established in 2003 and it produces approximately 100,000 bottles annual...
Prehistoric Museum of the Khula Valley, displaying prehistoric utensils and remains of ...
The winery was established in 2004 and it produces 2,500 bottles annually. This is a ho...
The winery was established in 2007 and it produces about 1,500 bottles annually. It is ...
 

 Accommodations

 
​Nahsholim is situated just off the beach of historical "Dor Bay", "Tant...
​Luxury compound containing two luxury suites with all the amenities. Large pool area h...
A beautiful suites complex planted in the heart of a peace
 

 VideoSideVWP

 
 

 RelevantArticle

 
 

 Events In Area

 
 

 Senza titolo

 
dettagli