Cerca
 

 More From Region

 

In Terra Santa da Maria Sua Madre

​Nazareth, Monte del Precipizio, per l’evento che la Terra Santa dedica alla conclusione dell’Anno della Fede

In questa pagina:

L'altare preparato per la Messa al Monte del Precipizio Nazareth

​L’evento ha fatto parte di quelli previsti nel calendario predisposto dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione ed inserito ufficialmente come evento dell’Anno della Fede dichiarato lo scorso anno da Papa Benedetto XVI.


L’appuntamento è stato realizzato sotto la conduzione del Patriarca latino di Gerusalemme, Sua Beatitudine Fouad Twal ed alla presenza di S.E. Dr. Uzi Landau, Ministro del Turismo dello Stato di Israele.

“Vi diamo il benvenuto in questo giorno così importante per noi risultato della collaborazione tra la Chiesa cattolica e il Ministero del Turismo di Israele”, ha dichiarato S.E. Uzi Landau.


“Grazie per la vostra presenza e il vostro impegno" ha aggiunto il Patriarca Fouad Twal.


La celebrazione per il Giorno Internazionale della Fede ha avuto luogo in data 17 novembre a Nazareth, Israele, presso il Monte del Precipizio.


Alla Giornata Internazionale delle Fede hanno partecipato migliaia di fedeli cattolici provenienti da Israele e da tutto il mondo. L’evento è stato condotto da Sua Beatitudine, il Patriarca latino di Gerusalemme, Fouad Twal, alla presenza del Ministro del Turismo Dr. Uzi Landau. Erano presenti anche Sua Beatitudine Mons. Michel Sabbah, Patriarca latino emerito di Gerusalemme e Sua Eccellenza l'Arcivescovo Giuseppe Lazzarotto, Nunzio Apostolico in Israele.

La celebrazione a Nazareth del giorno 17 novembre ha voluto creare così un filo conduttore tra la Terra Santa e Roma dove il giorno 24 novembre 2013 vi sarà l’ufficiale chiusura dall'evento dell'Anno della Fede in Vaticano.
Tutti gli eventi di Nazareth sono stati guidati dalla Chiesa Cattolica con l'assistenza del Ministero del Turismo di Israele, in collaborazione con il Ministero per la sviluppo della Galilea, l’assistenza delle forze dell’ordine di Israele, il Comune di Nazareth, il KKL e l'Associazione di Nazareth per il Turismo e la Cultura.

messa

​Durante la Messa è stata letta una lettera inviata per l’occasione da Papa Francesco:


"La storia della nostra fede trova le sue origini prprio nella terra dove voi celebrate. Prima di poter comprendere la nostra storia personale di fede ed il nostro bisogno della misericordia del Signore, dobbiamo tutti fare ritorno in quel luogo e nel tempo in cui Gesù stesso ha camminato in mezzo a noi "
 

Papa Benedetto XVI ha aperto l'Anno della Fede con una ufficiale dichiarazione a Roma nel mese di ottobre 2012 consentendo così a tutti i cattolici di intraprendere un cammino alla riscoperta della fede stessa.
L'Evento al Monte del Precipizio ha visto la presenza dei cattolici di Terra Santa che hanno presentato un gioioso programma artistico seguito dalla Celebrazione dell’Eucarestia e dalla partecipazione di tutta la città di Nazareth e dintorni aperti ai pellegrini per l’occasione.

S.E. Dr: Landau e Sua Beatitudine Fouad Twal ​Nell'ambito della manifestazione un'icona che raffigura San Pietro e Gesù in Galilea è stata consacrata da un frate francescano della Terra Santa . L'icona verrà inviata in Vaticano dove sarà mostrata durante la celebrazione per la conclusione per l'Anno della Fede, domenica 24 novembre.
Nel suo discorso durante la Messa il Patriarca Latino ha ringraziato "tutti coloro che sono venuti dalla regione e da tutto il mondo per partecipare a questi momenti preziosi in Terra Santa ". Il Patriarca ha ringraziato per la grande collaborazione il Ministero del Turismo e il Comune di Nazareth e di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento.
Secondo le stime del Ministero del Turismo e della polizia, circa 7.000 fedeli hanno partecipato alla manifestazione, tra cui i pellegrini provenienti da Italia, Brasile, Spagna, Regno Unito, Giappone, Polonia, Autorità Palestinese ed altri paesi limitrofi.
L' evento ha suscitato un notevole interesse mediatico, attraverso anche la presenza in loco di molti media internazionali.
Nel 2012, oltre due milioni di turisti e pellegrini cristiani sono arrivati in Israele venendo così a costituire circa il 60 % di tutto il turismo incoming.
 

 Sites & Attractions

 
Visitors step into the Bible and experience Nazareth as it during the time of Jesus and...
A Catholic-Greek church built in 1877 in the heart of the market in Nazareth. According...
Ecclesiastical complex on top of Mount Tabor, identified by Christians as the place whe...
The winery was established in 2001 and it produces 6,000 bottles annually. The grapes c...
The winery was established in 2001 and it produces approximately 8,000 bottles annually...
The winery was established in 1998 and it produces about 5,000 bottles annually. The v...
 

 Accommodations

 
Attrazioni