Cerca

Maggiori informazioni su questa regione

Città:

L’aeroporto internazionale di Ben Gurion inaugura una nuova sala passeggeri

L’aeroporto internazionale di Ben Gurion ha recentemente inaugurato una nuova sala passeggeri per i voli low-cost al Terminal 1, in conseguenza del previsto aumento dei voli low-cost.

In questa pagina:

L’aeroporto internazionale di Ben Gurion ha recentemente inaugurato una nuova sala passeggeri per i voli low-cost al Terminal 1, in conseguenza del previsto aumento dei voli low-cost per e da Israele a seguito dell'accordo Open Skies che è stato firmato con l'Unione europea nel mese di aprile 2013 e che gradualmente avrà  effetto sul traffico passeggeri nei prossimi cinque anni.

Attualmente sono 15 le compagnie aeree che operano voli low-cost da Israele; quelle che utilizzano il Terminal 1 sono : easyJet , Jet2 , Wizz Air e Norwegian Air. Grazie all'apertura della nuova sala passeggeri , il numero di voli settimanali low-cost che operano dall'aeroporto Ben Gurion è aumentato da 22 a 55 durante la stagione invernale 2013/2014.

Il primo volo ad atterrare al terminal, che ha utilizzato per i passeggeri la nuova sala passeggeri, è stato quello della compagnia aerea britannica easyJet. EasyJet opera attualmente voli regolari tra Tel Aviv e cinque destinazioni europee: Luton e Manchester nel Regno Unito, Ginevra e Basilea in Svizzera e Roma in Italia. EasyJet aggiungerà tre voli settimanali sulla rotta Tel Aviv-Berlino a partire da febbraio 2014.
Anche El Al prevede inoltre nuovi voli low-cost. A partire dal mese di marzo cinque Boeing 737 saranno operativi su Budapest, Berlino e Praga con la speranza di estendere i voli poi su Cipro e Grecia nel prossimo futuro. A differenza di altre compagnie low-cost che possono essere prenotate solo on-line, El Al ha deciso che commercializzerà i voli anche attraverso le agenzie di viaggio, e non solo on-line. I voli El Al avranno anche le condizioni di cancellazione e saranno soggetti  alla Regolamentazione Aerea Israeliana.

Si prevede che l'accordo Open Skies avrà un impatto positivo sul numero di turisti che visitano Israele, soprattutto dall'Europa, con una stima di incremento di 250.000 turisti durante il primo anno di attività.
 

Siti e attrattive

It was in this building, during the months preceding the establishment of the State of ...
Jaffa Flea Market The Jaffa Flea Market is a great place for you to hone that quintess...
A world of entertainment and leisure awaits along the breathtaking shoreline, including...
An observatory situated on top of the Azrieli center, overlooking all of Gush Dan. High...
Stretching for hundreds of acres along the tranquil Yarkon River in Tel Aviv Yarkon Par...
The centerpiece of Old Jaffa is Kedumim Square, where the archaeological dig beneath th...

Dove alloggiare

Located in the center of Tel Aviv, just three minutes walk form the beach, the hotel ha...
​Leonardo Boutique Tel Aviv Hotel is located in Ramat Ha Hayal next to Kiriyat Atidim w...
Intimate hotel with suites offering Mediterranean view. Rich breakfast served, lobby of...
Leonardo City Tower is a business Hotel, on the border of Tel Aviv - Ramat Gan, located...
Attrazioni