Cerca
 

 More From Region

 

40 anni e non sentirli!

Con la presenza delle telecamere di Real Time e con “Ernst Knamm, Il Re del Cioccolato”, L’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo festeggia 40 anni di attività in Italia.​

In questa pagina:

40 anni e non sentirli

​Sembra proprio questo il light motive che ha accompagnato la serata che giovedì 7 ha visto i festeggiamenti per i 40 anni di attività in Italia dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo.


Una festa con gli amici e per gli amici!


Per raccontare l’attività dell’Ente che, aperto prima a Roma nel lontano 1973, fu trasferito poi a Milano perché il turismo verso la destinazione, oggi come allora, vede un movimento oltremodo attivo soprattutto dal nord Italia.


Tzvi Lotan ha raccontato la storia dell’Ente e l’evoluzione del turismo verso Israele!


“Oggi il turismo verso Israele si presenta in modo assolutamente innovativo” – ha esordito il direttore – “ e si è rinnovato in modo impensabile fino a 15 anni fa”. Israele è una destinazione oltremodo interessante dove lo sviluppo dei brand è stato assolutamente eccezionale e spesso inaspettato:


city break o long weekend a Gerusalemme e Tel Aviv;


turismo ecosostenibile nel Negev e il turismo sportivo in tutto il Paese;
turismo culturale sempre rinnovato dalle continue scoperte archeologiche che rendono Israele una meta tra le più interessanti per gli appassionati;


appuntamenti con il design e l’arte che vedono Tel Aviv al centro di una continua e sempre rinnovata attenzione alle novità ed ai brand di questo tipo;


il benessere con al centro il Mar Morto, ma anche le terme al Nord del Paese e le sempre nuove Spa poste all’interno dei piccoli e grandi hotel;


la ricerca della spiritualità che vede Israele come l’unica destinazione al mondo dove il cammino verso la ricerca della propria storia viene concretizzato attraverso il contatto con i luoghi che della storia stessa sono stati protagonisti.

40 anni e non sentirli
“Israele è una destinazione tutto l’anno e che non conosce fortunatamente crisi” – ha continuato il direttore – “ ed in questi anni abbiamo lavorato affinché vi fosse la crescita di tutti i brand e con reale soddisfazione posso affermare che attualmente le percentuali sono 55% di turismo leisure e 45% di turismo religioso. Percentuali impensabili fino a qualche anno fa”.

Oggi Israele è anche una destinazione sempre più per un turismo giovane e questo grazie anche all’ingresso di novità come la compagnia low cost Easyjet che da Roma ha iniziato a volare due volte alla settimana, alla conferma di Meridiana che da Milano ora vola tre volte alla settimana ed all’impegno sempre straordinario di EL AL che offre ben 23 voli diretti alla settimana da Roma e Milano”.

E ancora: “Alitalia vola ora con 21 voli alla settimana da Roma e dal prossimo anno sia EL AL che Alitalia aggiungeranno voli Venezia – Tel Aviv, tre volte alla settimana EL AL e due volte alla settimana Alitalia. Ancora una volta una conferma verso una destinazione che ogni giorno sembra sempre di più accendere l’interesse degli operatori che crescono e stanno crescendo”
“In questi anni di attività 3.000.000 di persone dall’Italia si sono recati in Israele con tempi medi di pernottamento dai 5 ai 7 giorni. Uno straordinario successo. Un sincero grazie a tutti Voi ed allo staff dell’Ufficio in questo che è il mio ultimo anno di attività che concluderò il prossimo mese di luglio” ha concluso Tzvi Lotan.
Dall’ufficialità alla festa.

Dopo aver assaggiato il gustoso aperitivo preparato da David e da tutto lo staff del Re Salomone è arrivato il Re del Cioccolato di Real Time, Ernst Knam, che con il suo staff ha addolcito con una torta, rigorosamente Kasher ed al cioccolato, la splendida serata.

La simpatia di Knam, il “re del cioccolato” ha reso indimenticabile una serata già davvero importante accompagnando con incredibili cioccolatini all’aglio ed al sesamo il brindisi per i 40 anni dell’ufficio.

Ernst Knam e David, uno dei proprietari del ristorante Re Salomone, brindano insieme!!

“Lechaim” quindi per ricordare il “cin cin” israeliano, “alla vita”, ed al proseguimento dell’attività dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo!!
 

 Sites & Attractions

 
A farm where alpacas are raised for their wool. Located on the northern rim of the Ramo...
Revivim Observatory is one of the three lookout points established in the summer of 194...
The hut where Paula and David Ben Gurion, Israel's first prime minister, lived on Kibbu...
One of five industrial parks built by industrialist Stef Wertheimer, with the aim of bl...
Center for studies of Israel and the region, specializing in Bedouin culture. Museum in...
Yair Experimental Station An R&D center for high-tech agricultural developments i...
 

 Accommodations

 
​The hotel is located opposite the city's beautiful beaches and close to the boardwalk,...
In the heart of Tel-Aviv, with its face to the Mediterranean, rises a sumptuous vintage...
The Grand Beach is the perfect hotel for a vacation or business trip. Located literally...
Attrazioni